Artisti Amatoriali

Forum per appassionati di scrittura, musica, disegno e ogni forma artistica
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 CONSIGLI DI LETTURA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Lun Ott 17, 2011 4:29 pm

Pensa Fantasiosa che l'ho comprato sabato, insieme a "Il linguaggio segreto dei fiori"! Very Happy Appena finisco James Joyce, lo leggo e ti faccio sapere!
Tornare in alto Andare in basso
Fantasiosa



Messaggi : 991
Punti : 5335
Reputazione : 81
Data d'iscrizione : 29.07.10
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Mar Ott 18, 2011 8:52 am

Lucilla Girli ha scritto:
Pensa Fantasiosa che l'ho comprato sabato, insieme a "Il linguaggio segreto dei fiori"! Very Happy Appena finisco James Joyce, lo leggo e ti faccio sapere!

Bene. Aspetto il tuo feedback. Magari a fine libro lo potremo commentare insieme. Il fatto che hai deciso di comprarlo significa che ti ha colpito gia' qualcosa.

Buona lettura. Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
f.scofield
Admin


Messaggi : 368
Punti : 3856
Reputazione : 116
Data d'iscrizione : 23.07.10
Età : 36
Località : Italy

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Ven Ott 21, 2011 4:13 pm

Io vi consiglio come sempre "Il maestro e Margherita" e "l'Istinto di morte", rispettivamente di Bulgakov e di Mesrine.

-----------------------------------------
Siamo schiavi delle nostre identità e viviamo in prigioni create da noi stessi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://artisti-amatoriali.forumattivo.com
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Ven Ott 28, 2011 9:07 am

@ Fantasiosa

Ho finito di leggere "Il profumo delle foglie di limone" e più lo leggevo, più volevo continuare a leggerlo! Davvero molto bello! Smile Sinceramente, dal titolo me lo aspettavo diverso, però avrei preferito la traduzione del titolo originale, "Ciò che nasconde il tuo nome", perché mi sembra più appropriato alla storia. Tu cosa ne pensi? Molto bello, e anche la fine mi è piaciuta tanto!
Tornare in alto Andare in basso
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Ven Ott 28, 2011 10:20 am

Lucilla Girli ha scritto:
E tu Fatachiara, che libri ci consigli?

Io in estate al mare ho letto "I pirati della Malesia" di Emilio Salgari. E' più per gli adolescenti che per gli adulti, ma ve lo consiglio lo stesso se avete voglia di una lettura leggera senza impegno. Wink

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fantasiosa



Messaggi : 991
Punti : 5335
Reputazione : 81
Data d'iscrizione : 29.07.10
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Lun Ott 31, 2011 5:31 pm

Lucilla Girli ha scritto:
@ Fantasiosa

Ho finito di leggere "Il profumo delle foglie di limone" e più lo leggevo, più volevo continuare a leggerlo! Davvero molto bello! Smile Sinceramente, dal titolo me lo aspettavo diverso, però avrei preferito la traduzione del titolo originale, "Ciò che nasconde il tuo nome", perché mi sembra più appropriato alla storia. Tu cosa ne pensi? Molto bello, e anche la fine mi è piaciuta tanto!

Vedo che hai avuto le stesse sensazioni. Io l'ho praticamente divorato dalla prima all'ultima pagina. Non riuscivo a staccarmi da quelle pagine. L'ho letto sotto l'ombrellone questa estate in praticamente meno di due giorni.

Anche io avrei preferito la traduzione del titolo originale. Francamente "il profumo delle foglie di limone" mi evocava qualcosa di più mediterraneo.

Sono felice che ti sia piaciuto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Lun Set 30, 2013 4:27 pm

Consiglio di leggere “Una scrittura femminile azzurro pallido”, romanzo breve (appena sette capitoli), dello scrittore austriaco Franz Werfel. Pubblicato nel 1955, questo libro non deve trarvi in inganno: non è una vera e propria storia d’amore.
La vicenda si svolge in una sola giornata, pochi giorni dopo il 50° compleanno del protagonista, Leonida. Tra i vari biglietti d’auguri che ancora arrivano, Leonida rimane colpito e turbato da una “lettera scritta a mano con inchiostro azzurro pallido. Una scrittura femminile …”. Subito, in quei caratteri, riconosce la mano di Vera, la donna tanto amata in gioventù e mai dimenticata, nonostante sia ora sposato con la viziata e capricciosa Amelie.
Ambientato in Germania e all’inizio delle leggi razziali, Werfel ci regala un piccolo capolavoro, dove da far da padrone sono i pensieri e le paure (a volte condivise) di un uomo che a cinquant’anni è pronto a rivoluzionare la propria vita, cercando di rimediare a un errore commesso diciotto anni prima.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Mer Dic 18, 2013 3:40 pm

Vi consiglio di leggere “Il grande Gatsby”, scritto da Francis Scott Fitzgerald nel 1925.
La storia viene raccontata attraverso gli occhi di Nick Carraway, un giovane della provincia americana che si trasferisce a New York per lavorare in Borsa. Il suo vicino di casa, e successivamente amico, è il misterioso Jay Gatsby, che ogni sera, nella sua lussuosa villa di Long Island, dà sfarzose feste nella speranza che Daisy, la donna tanto amata e idealizzata (forse troppo) possa parteciparvi. Pian piano, Nick capisce che lo sfarzo e il denaro dietro i quali Jay si nasconde, servono per mascherare la sua profonda infelicità...
Dopo un finale drammatico, Nick decide di tornare in provincia, per non venire corrotto dal cinismo e dall'atmosfera disumana che ha respirato nella grande città.

Da questo libro sono stati tratti ben tre film (anche se nel 1926 ne venne realizzato uno, che però è andato perso): il primo è del 1949 ed è stato diretto da Elliott Nugente in bianco e nero, il secondo è del 1974 diretto da Jack Clayton, con Robert Redford e Mia Farrow, e l'ultimo del 2013 con Leonardo DiCaprio e Tobey Maguire.
Tornare in alto Andare in basso
f.scofield
Admin


Messaggi : 368
Punti : 3856
Reputazione : 116
Data d'iscrizione : 23.07.10
Età : 36
Località : Italy

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Lun Gen 06, 2014 11:23 am

Ormai questo post è diventato: "Consigli di lettura di Spirit of Freedom" Very Happy
Brava SoF!

-----------------------------------------
Siamo schiavi delle nostre identità e viviamo in prigioni create da noi stessi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://artisti-amatoriali.forumattivo.com
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Lun Gen 06, 2014 12:47 pm

Esagerato!  Embarassed  E' che adoro leggere, così i libri che mi colpiscono li consiglio... Wink
Tornare in alto Andare in basso
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Lun Gen 06, 2014 5:26 pm

Questi sono gli ultimi libri che ho letto:

"Papa Giovanni XXIII" di Domenico Agasso Sr. e Domenico Agasso Jr. - Edizioni San Paolo e lo consiglio a chi volesse conoscere la biografia del Papa Buono scegliendo una lettura semplice e scorrevole ma soprattutto coinvolgente per il lettore.

"Dio nella città" e "Pensieri dal cuore" di Papa Francesco alias Jorge Mario Bergoglio - Edizioni San Paolo e lo consiglio a chi volesse conoscere le idee del nostro nuovo Papa scegliendo delle letture che "parlino" come si suol dire al caro lettore al quale lo scrittore si rivolge senza troppe formalità.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Ven Ago 29, 2014 2:10 pm

Spirit of Freedom ha scritto:
Vi consiglio di leggere “Il grande Gatsby”, scritto da Francis Scott Fitzgerald nel 1925.
La storia viene raccontata attraverso gli occhi di Nick Carraway, un giovane della provincia americana che si trasferisce a New York per lavorare in Borsa. Il suo vicino di casa, e successivamente amico, è il misterioso Jay Gatsby, che ogni sera, nella sua lussuosa villa di Long Island, dà sfarzose feste nella speranza che Daisy, la donna tanto amata e idealizzata (forse troppo) possa parteciparvi. Pian piano, Nick capisce che lo sfarzo e il denaro dietro i quali Jay si nasconde, servono per mascherare la sua profonda infelicità...
Dopo un finale drammatico, Nick decide di tornare in provincia, per non venire corrotto dal cinismo e dall'atmosfera disumana che ha respirato nella grande città.

Da questo libro sono stati tratti ben tre film (anche se nel 1926 ne venne realizzato uno, che però è andato perso): il primo è del 1949 ed è stato diretto da Elliott Nugente in bianco e nero, il secondo è del 1974 diretto da Jack Clayton, con Robert Redford e Mia Farrow, e l'ultimo del 2013 con Leonardo DiCaprio e Tobey Maguire.

Ho letto di recente Il Grande Gatsby e confermo che mi ha molto colpito, credo di averlo finito in due o tre giorni (forse sarebbe meglio dire notti). Lettura caldamente consigliata!
Tornare in alto Andare in basso
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Lun Gen 05, 2015 6:39 pm

Durante le festività tra una mangiata e l' altra ho letto Frammenti di Mara Novelli, TLA Editrice 2007 . E' un libro di poesie e lo consiglio a tutti coloro che amano la poesia. Idea

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Renata Rusca Zargar



Messaggi : 373
Punti : 1803
Reputazione : 3
Data d'iscrizione : 17.04.14

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Mer Set 02, 2015 1:13 pm

Quando sono andata in pensione (sono ormai tre anni), ho pensato che, finalmente, avrei avuto più tempo per scrivere. Fermo restando il fatto che ho rapidamente occupato molto del mio tempo con varie attività di volontariato (biblioteca ecc.) che ritengo indispensabili alla mia salute, durante il primo anno di inattività, ho scritto un romanzo breve su un soggetto molto attuale.
Ho provato a mandarlo, poi, ad alcune case editrici che non mi hanno neppure risposto. Conosco bene la situazione e non sono rimasta particolarmente stupita, quello che mi ha molto colpito, però, è che ad alcune editrici avevo mandato solo la sinossi e che, quindi, non hanno neppure voluto leggere il testo completo.
Ora io non so se il mio testo valga qualcosa o no, forse, essendo non giovane, scrivo in modo ormai fuori moda, forse sono troppo sentimentale… Non so. In effetti, pur essendo capace e abituata –per mestiere- a valutare, sono assolutamente incapace di valutare me stessa. Infatti, quello che ognuno scrive esce dal cuore e lì l’autore perde tutta l’oggettività!
È pure difficile, per me, accettare di essere valutata: ho paura del giudizio altrui.
A un certo punto, però, visto che il “romanzino” sarebbe morto in solitudine, dietro suggerimento di mia figlia Zarina, ho provato a mettermi in gioco apertamente e ad accogliere anche un’eventuale stroncatura. Tanto cosa cambia? Se il mio testo non vale niente, lasciandolo a dormire continua a non valere niente. Pazienza! Credo che sopravviverò alle brutte notizie. Ho avuto una bella vita lavorativa e sono felice di quello che ho fatto.
Così, ho pubblicato da sola con ilmiolibro.it MIO FIGLIO NON E' GAY e mi sono iscritta, inoltre, a un concorso per quel tipo di libri (dove contano anche i commenti che saranno scritti sul sito).
Ora aspetto serenamente le valutazioni. Se vi fa piacere, potete scrivere un messaggio sulla mia pagina personale (http://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/293019/renata-rusca-zargar/) Potreste leggere alcune pagine visibili sul sito e dire nei commenti cosa ne pensate. PER FARE QUESTO DOVETE ISCRIVERVI GRATUITAMENTE AL SITO ILMIOLIBRO MA NON COMPORTA NESSUN PROBLEMA DI NESSUN TIPO. Se credete che sia un argomento interessante potete divulgarlo.
Credo che la maturità sia, infine, continuare a sostenere i propri sogni e sorridere se si rivelano bolle di sapone.
Grazie,
r.r.z.


Colgo l’occasione per ricordare il libro di mia figlia Samina:
Reddito di cittadinanza. Italia ed Ecuador, due modelli a confronto
http://www.ibs.it/code/9788876065477/zargar-samina/reddito-cittadinanza-italia.html
riguardo al quale “L’Indro” aveva fatto un bell’articolo :
http://www.lindro.it/reddito-di-cittadinanza-piu-dignita/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://senzafine.zacem-online.org/
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Gio Set 03, 2015 5:55 am

Ieri pomeriggio approfittando di qualche ora di respiro ho letto il libro "Mio figlio non è gay" della prof.ssa Zargar e pure io lo consiglio per la scorrevolezza e per l' attenzione ai temi trattati anche se il tema dell' omosessualità poteva essere approfondito di più.

Durante le mie vacanze estive invece ho letto "Il mio disastro sei tu" di Jamie McGuire.
E' una storia d' amore poco avvincente all' inizio, ma se ci si impone di proseguire la lettura, diventa via via avvincente.
La scorrevolezza si fa molto desiderare nei primi 24 capitoli, io tendevo quasi ad innervosirmi ma dal venticinquesimo capitolo all' epilogo c'è così tanta scorrevolezza che è possibile finire la lettura in un batter d' occhio. Mi sento di consigliarlo a coloro che amano le storie d' amore in cui in due mesi accade ciò che nella realtà può accadere in uno o due anni .


-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Renata Rusca Zargar



Messaggi : 373
Punti : 1803
Reputazione : 3
Data d'iscrizione : 17.04.14

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Mer Feb 03, 2016 11:21 am

Dopo aver proposto il mio romanzo breve "Mio figlio non è gay" a varie case editrici, sono riuscita a pubblicare (da sola il cartaceo con Ilmiolibro e l’ebook con un editore , sotto ci sono i riferimenti).
Credo che nella nostra atmosfera politica e sociale si veda la difficoltà di una Legge sulle unioni civili quindi questo testo potrebbe essere importante oltre che utile.
Il "romanzino", come io lo chiamo, dovrebbe far riflettere sul tema dell'omosessualità e dell'adozione da parte di coppie omosessuali, che sono argomenti molto dibattuti in questo periodo.
I fatti che vi si raccontano sono liberamente ispirati a vari fatti di cronaca della città di Savona e a situazioni adolescenziali che ho avuto modo di osservare essendo stata insegnante per tutta la vita.
Lo scopo del mio testo non è quello di divulgare la "verità" (che io non posseggo) ma di far riflettere su quanta sofferenza provochino le persone che non vogliono vedere la realtà.
Il titolo non deve trarre in inganno, il protagonista non è gay ma è uno dei bulli che distruggono la vita di un altro ragazzo solo perché si presume sia gay.
Si parla anche, nel testo, dell'adozione sia da parte di coppie etero che omosessuali.
La scienza psicologica sostiene che non ci siano danni al bambino che abbia due mamme o due padri, tutto dipende dalle condizioni psichiche dei genitori, quali che siano.
Il punto è: l'intellettuale deve proporre le sue riflessioni ma qualcuno farà la fatica di leggere il mio testo? Oppure sparirà nel nulla perché non sono una persona famosa?
Forse, in un altro Paese meno basato sulla notorietà e le amicizie potenti, sarebbe stato letto e valutato, chissà...

MIO FIGLIO NON E’ GAY:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/narrativa/184903/mio-figlio-non-gay/
http://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/293019/renata-rusca-zargar/



Renata Rusca Zargar (Savona)
blog: http://senzafine.zacem-online.org/#home
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://senzafine.zacem-online.org/
Renata Rusca Zargar



Messaggi : 373
Punti : 1803
Reputazione : 3
Data d'iscrizione : 17.04.14

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Mer Ago 31, 2016 1:43 pm

Gentilissimi Amici,
è uscito in questi giorni in formato ebook un mio vecchio polpettone (romanzo) dove avevo infilato un po' di tutto.
Si intitola, appunto, Senza Traccia Cronaca nera a Savona e la copertina è di Zarina Zargar.

IV di copertina:
La narrazione si snoda a due voci: A è Giovanni, un dirigente della Questura di Savona che si racconta in prima persona. B è Oriana, una giornalista del quotidiano locale. La vita dei due e il loro incontro si mischia a vari fatti di cronaca nera, a partire dall’uccisione di madre e fratellino da parte di una ragazza della Savona bene con la complicità del fidanzatino o dell’omicidio del figlio da parte della madre in una nota località di villeggiatura. Giovanni indaga e Oriana scrive le vicende che si susseguono. La loro storia d’amore, però, procede tra alti e bassi perché ognuno di loro ha dei conti da regolare con il proprio passato.

Copertina di Zarina Zargar.

https://www.bookrepublic.it/book/9788869631016-senza-traccia/
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://senzafine.zacem-online.org/
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Mar Set 06, 2016 8:53 am

Stamattina ho finito di leggere "Il braccialetto della felicità" di Melissa Hill ed. Rizzoli .
E' molto avvincente e coinvolge profondamente il lettore .
Le due storie di Holly e Greg scorrono parallele e per quasi tutto il libro pare che i due ragazzi siano destinati a non incontrarsi mai.
Ma una faticosa ricerca che fa Holly per trovare la proprietaria di un bracciale e Greg per trovare il bracciale di sua madre farà sì che i due si incontreranno la sera di San Silvestro .
Solo alla fine si capisce che il far trovare il bracciale a Holly fa parte di un piano elaborato dalla madre di Greg al fine che Holly e suo figlio potessero incontrarsi la notte di San Silvestro .

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Franco



Messaggi : 427
Punti : 3568
Reputazione : 67
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 59
Località : Bergamo

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Ven Ott 14, 2016 2:04 pm

Propongo una mia fiaba per questo mese : "Le tre favole" dove ogni personaggio che parla nella fiaba ha il suo colore d'inchiostro. E' la storia di un folletto che vedendo gli alberi cambiare di colore si mette in cammino per capire cosa succede. Trova la fata che gli dice la sua, lo gnomo che gli dice la sua fino a che incontra un elfo che lo accompagna dal saggio il quale gli narra la storia del perchè viene l'autunno e poi ... e poi... sorpresa per chi la legge.

Ed anche una mia poesia : "Autunno" , pubblicata sul mio libretto. I libretti con fiaba o poesia hanno tutti un acquerello che rendono unico il libretto.

Per informazioni, www.francofarina.net e www.francofarina.it

Un cordiale saluto.

Franco Farina
www.francofarina.it
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.francofarina.net
Franco



Messaggi : 427
Punti : 3568
Reputazione : 67
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 59
Località : Bergamo

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Mer Gen 18, 2017 3:24 pm

Il libretto “Là dove nasce il nuovo anno” sta avendo un ottimo successo.
E’ una favola ispirata alle antiche leggende nordiche , vi porta in un mondo nuovo e vi dà un nuovo punto di vista sulla vita che è prezioso.
Ogni libretto è firmato e numerato.
Il libretto con l’acquarello ora è in promozione a 25 euro compreso di spese di spedizione.
Vietata la riproduzione non autorizzata www.francofarina.net



Un cordiale saluto.
Franco Farina
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.francofarina.net
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: CONSIGLI DI LETTURA   Oggi a 9:59 am

Tornare in alto Andare in basso
 

CONSIGLI DI LETTURA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 

 Argomenti simili

-
» Consigli di lettura
» Consigli su acquisto kit automodello a scoppio 1:10 da pista
» Il piacere di leggere e gli effetti della lettura sulla psiche
» Tokyo Disneyland - Disney Sea : Consigli di viaggio
» aiuto e consigli su pulizia della nave, grazie !!!
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Artisti Amatoriali  :: Off topic :: L'angolo delle chiacchiere-
Andare verso: