Artisti Amatoriali

Forum per appassionati di scrittura, musica, disegno e ogni forma artistica
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 La donna della domenica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: La donna della domenica   Mar Apr 12, 2011 7:14 am


-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: La donna della domenica   Mar Apr 12, 2011 7:16 am

Fonte: http://www.mauxa.com

Fiction La donna della domenica: un commissario invaghito della presunta assassina

Fiction La donna della domenica: un commissario invaghito della presunta assassina. Nella fiction ora in onda su Rai Uno, seguiamo le vicende raccontate nel romanzo La donna della domenica, successo di Fruttero & Lucentini scritto nel 1975.
Nell’estate del 1973, a Torino l’architetto Garrone, un “parassita” che vive di ricatti e di piccoli imbrogli, è assassinato in maniera brutale con un “oggetto artistico”: un fallo di pietra. L’uomo godeva di molte nemici, alcuni dei quali erano giunti a minacciarlo di morte.
il commissario Santamaria indaga, anche coinvolgendo la moglie di uno degli imprenditori più ricchi della città, Anna Carla Dosio, deduttiva dark lady: di lei s’innamora Santamaria, il qualche deve così destreggiarsi tra senso del dovere e la passione per la donna. Sopratutto quando su di lei si concentrano gli indizi di colpevolezza. Lentamente, la società torinese coinvolta nell’indagine appare poliedrica e misteriosa, più di quanto potesse sembrare.
“Sono nato e cresciuto in quella città figlio di emigranti meridionali (proprio come il commissario Santamaria) – dice il regista Giulio Base - che a fatica mi hanno fatto studiare nelle scuole private della 'Torino bene' (il mondo dorato della signora Dosio). (...) A totale servizio del romanzo - che amo - ho quindi cercato di rispettare soprattutto la preziosa alchimia dei generi creata dai due autori. La donna della domenica è un giallo raffinato che alleggerisce la tensione dell'investigazione con venature ironiche, accompagnate da un saldo filo rosa, quando non erotico (il tratto principale dei molti avvenimenti che si affollano nel libro è proprio la malizia)”.
La fiction, prodotta da Rai Fiction e da Rizzoli Audiovisivi, è interpretata da Andrea Osvart, Giampaolo Morelli, Ninni Bruschetta e Fabrizio Bucci. Dal romanzo fu tratto un film nel 1975, diretto da Luigi Comencini e interpretato da Marcello Mastroianni (nel ruolo di Santamaria) e Jacqueline Bisset (Anna Carla Dosio).

Fonte: http://www.wuz.it

La donna della domenica: storia, luoghi e curiosità tra libro, film e televisione

Mentre Rai Uno trasmette uno sceneggiato in due puntate, si riaccende l'attenzione sullo splendido romanzo di Carlo Fruttero e Franco Lucentini del 1972 e sul film, altrettanto degno di nota, che Luigi Comencini realizzò nel 1975.
Ha dichiarato Carlo Fruttero:
"Ancora Torino, ancora La donna della domenica. Ci si chiede il perché di tutto questo attaccamento a una città considerata triste. Non lo era, non lo è, sotto molti aspetti si ride e si scherza fino alla fine, non ci sono vampiri, manca il serial killer.
Resta (sarà questo il vero motivo?) una bella e molto vivace storia di uomini e donne credibili che passano allegramente attraverso un mistero. Chi ha visto questa fiction me ne parla benissimo, alcuni sono addirittura entusiasti."
Certo, il paragone è difficile: un giallo indimenticabile il libro, un capolavoro il film. La serie tv parte in ricorsa.
Un merito bisogna attribuirglielo subito: aver fatto riscoprire una storia che racconta la Torino degli anni Settanta - descrivendola meglio di molti saggi -, mentre narra con divertita leggerezza l'indagine in un caso di omicidio.
Il libro uscì nel 1972 per Mondadori nella collana Varia e fu subito successo, tanto che solo tre anni dopo Comencini girava il film con un cast d'eccezione.
Ora, in una Torino molto cambiata da quegli anni, ma che ha mantenuto eleganza e austerità, arriva il film per la tv, che andrà in onda in due puntate.
Bisogna anche sottolineare che La donna della domenica è l’ultima sceneggiatura firmata da Furio Scarpelli, morto il 28 aprile di un anno fa, insieme a Giancarlo De Cataldo, Giacomo Scarpelli e Graziano Diana che sottolinea come “la fiction sia più fedele al romanzo di quanto non fosse il film di Comencini, abbiamo potuto sviluppare parti tralasciate dal cinema, come il clima politico”.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fantasiosa



Messaggi : 991
Punti : 5335
Reputazione : 81
Data d'iscrizione : 29.07.10
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: La donna della domenica   Mar Apr 12, 2011 1:35 pm

Me la sono persa. Sad

Non so a voi ma a me quell'attore è molto simpatico. E non è neppure un brutto uomo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: La donna della domenica   Mar Apr 12, 2011 2:11 pm

Io non vedo nè simpatia nè bellezza nel cast; solo normalità. Rolling Eyes

Ciò che mi piace è l'essere avvincente del giallo. Wink

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: La donna della domenica   Mer Apr 13, 2011 7:44 am

Qualcuno ha visto questa fiction? Sia nella prima che nella seconda puntata la sospettata numero 1 era Anna Carla. Poi, verso la fine, colpo di scena; l'assassina era una delle donne sulle quali la polizia non aveva il minimo sospetto. Io quando ho sentito quella specie di proverbio riferito al vecchio lavatoio ho capito che le due sorelle di cui una era testimone oculare c'entravano qualcosa, quando ho visto il filmato in cui l'architetto Garrone (la prima vittima) era vicino al lavatoio ho capito quali documenti aveva trovato l'impiegato comunale gay (seconda vittima) ma fino alle ultime scene assolutamente non avevo capito che l'assassina era la sorella della testimone oculare. Però mi ero avvicinata perchè quando ho visto Anna Carla arrivare al lavatoio e la testimone oculare che era dietro di lei, pensavo che l'assassina fosse lei e volesse colpire Anna Carla alle spalle facendo così la terza vittima.
Il romanzo non l'ho letto e non ho nemmeno visto il vecchio film quindi posso solo dire che gli autori della fiction sono stati eccellenti nel mantenere lo spettatore con il fiato sospeso fino alla fine.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fantasiosa



Messaggi : 991
Punti : 5335
Reputazione : 81
Data d'iscrizione : 29.07.10
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: La donna della domenica   Mer Apr 20, 2011 3:21 pm

Sono riuscita a vederla su www.rai.tv.

Mi è piaciuto particolarmente il secondo episodio. Fino all'ultimo non si capiva chi fosse stato l'assassino. Ovviamente non avevo letto il tuo resoconto altrimenti mi sarei tolta la sorpresa.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: La donna della domenica   Mer Apr 20, 2011 7:52 pm

E meno male sì!
Potevi dirmelo che avevi intenzione di vederla su internet così aspettavo prima di postare il resoconto oppure davo a te l'onore di postarlo.
Sarà per un'altra volta. Wink

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fantasiosa



Messaggi : 991
Punti : 5335
Reputazione : 81
Data d'iscrizione : 29.07.10
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: La donna della domenica   Gio Apr 21, 2011 5:00 pm

Non c'è problema. Avevo capito che stavi raccontando il finale e ho distolto lo sguardo. Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11591
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: La donna della domenica   Gio Apr 21, 2011 5:12 pm

Ok!

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: La donna della domenica   Oggi a 9:59 am

Tornare in alto Andare in basso
 

La donna della domenica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 

 Argomenti simili

-
» La donna della domenica
» Le Età della Donna (Gustav Klimt)
» Figli della stessa donna senza essere fratelli
» Video della puntata del 29 Aprile 2011
» Video della super-puntata del 29 Gennaio 2012
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Artisti Amatoriali  :: Off topic :: Cinema e Televisione-
Andare verso: