Artisti Amatoriali

Forum per appassionati di scrittura, musica, disegno e ogni forma artistica
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Una grande famiglia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Una grande famiglia   Lun Apr 23, 2012 8:33 am

Da "Famiglia Cristiana" n. 16 del 15 aprile 2012 :




-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Lun Apr 23, 2012 8:53 am

Non fate caso agli "intrusi" e focalizzate la vostra attenzione solo sugli articoli riguardanti la fiction Rai "Una grande famiglia" . Qualcuno di voi la sta seguendo ? E' ambientata in Lombardia e parla di una famiglia di industriali che dopo la perdita del primogenito, deve affrontare gravi problemi aziendali. Ma non mancano anche i problemi famigliari ; la secondogenita è un avvocato di successo che si ritrova a dover cambiare lavoro a causa di un errore di distrazione e non si accorge che suo figlio sta male psicologicamente poiché a scuola viene seviziato e derubato da un gruppo di bulli in classe con lui. Il terzogenito, come dice l' articolo, ha un rapporto conflittuale con il primogenito, ma ha anche altri problemi sia riguardanti la gestione del suo centro sportivo per disabili che sentimentali poiché nonostante convive felicemente ed ha un bambino in affido, non ha mai dimenticato l' antico amore per la cognata (la moglie del primogenito). La quartogenita sta per laurearsi ed ha una relazione con il suo professore, molto più vecchio di lei, sposato con una famiglia. L' ultimogenito è un eterno scapolo.
Il primogenito nella prima puntata precipita nel Lago di Como con il suo idrovolante mentre va a casa dei genitori per un raduno di famiglia all' occasione del compleanno del capofamiglia , vengono ritrovati i pezzi dell' idrovolante ma non il corpo e da lì iniziano le indagini. I famigliari sono costretti a scoprire che aveva coperto di debiti l' azienda e forse la segretaria è complice. La vedova, che fino al giorno della scomparsa del marito credeva che per suo marito esistessero solo lei ed i loro due figli, scopre che il marito la tradiva con una donna bellissima.
Quindi le indagini sulla scomparsa del primogenito si estendono anche sulla sua persona per capire chi era dato che sembrerebbe che non fosse stato quello che tutti credevano.
Questa sera 23/4/2012 andrà in onda la terza puntata.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Lun Apr 30, 2012 12:48 pm

La settimana scorsa vi aspettavate il taglio dei ponti di Stefano con la sua famiglia ? Chissà questa sera cosa succederà ... Rolling Eyes

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mar Mag 01, 2012 6:01 am

Stefano ha riallacciato i ponti con la sua famiglia, ma ha dato le dimissioni dall' azienda di famiglia per andare a lavorare al circuito part-time nel controllo dei motori.

Nel lago di Como sono state intensificate le ricerche per trovare il corpo del primogenito ed è stato trovato un cadavere. I coniugi Rengoni l' hanno riconosciuto come il loro primogenito , ma il padre che ha sempre avuto dubbi sulla morte di suo figlio poiché riceveva chiamate anonime sul cellulare del nipote ha richiesto l' esame del DNA e l' esame ha dato conferma che si tratta proprio di suo figlio. Dopo il funerale, Tino, il figlio del primogenito, si inoltra in un boschetto e si ritrova davanti all' ombra di un uomo; si tratta di suo padre ? Oppure si tratta dell' uomo misterioso con cui è in contatto Serafina (la segretaria storica dell' azienda dei Rengoni) che ha fatto ritrovare Tino alla madre, alla nonna ed allo zio quando era scappato ?

Nel frattempo, la vedova del primogenito ed il terzogenito si reinnamorano dopo essersi lasciati 18 anni prima perché il primogenito ha "soffiato" la ragazza al fratello minore per sposarla ed avere due figli con lei.
La quartogenita dopo aver ricevuto picche dal suo professore-amante esce con un vecchio compagno di scuola che si sta per sposare , si ubriaca e finisce a letto con lui quindi lui riprende a farle la corte.
La secondogenita non vuole accettare il divorzio dal marito e l' abbandono della scuola del figlio per andare a lavorare in fabbrica alle dipendenze del nonno.
E forse ci sarà un amore anche per Valentina, sorella di Tino che sembra interessare al più "sfigato" della classe.

Le domande ora sono: chi era quell' uomo che Tino ha visto nel boschetto ? Suo padre che non è mai morto nonostante l' esame del DNA parli chiaro oppure l' uomo misterioso che l' ha riportato alla sua famiglia quando era scappato ?
Nicoletta, la quartogenita, chiuderà la relazione con il suo professore ? Se sì, cederà al corteggiamento del vecchio compagno di scuola ? Chiara, la vedova del primogenito, e Raoul, il terzogenito, torneranno insieme ? Laura inizierà una battaglia legale per impedire al marito di divorziare ed accetterà che il figlio lasci la scuola per lavorare in fabbrica ? Stefano rimarrà fisso al circuito o tornerà nell' azienda di famiglia ? E per Valentina ci sarà l' amore ?
Vedremo cosa accadrà nella prossima puntata.

-----------------------------------------


Ultima modifica di Fatachiara il Mar Mag 08, 2012 12:58 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Lun Mag 07, 2012 9:55 pm

Ecco cosa è accaduto nella puntata di stasera :

Stefano non è tornato nell' azienda di famiglia; è rimasto al circuito e salvando la vita ad un pilota si è rotto una spalla. Nicoletta ha iniziato una convivenza con il suo professore , ma pare essersi innamorata dell' eterno corteggiatore Ruggero. Laura ha accettato che il figlio lasciasse la scuola per andare a lavorare come operaio nell' azienda di famiglia e casualmente ha scoperto che suo figlio è gay ed ha iniziato una storia con un collega che ha firmato per andare in cassa integrazione. Chiara e Raoul continuano la loro storia come due amanti segreti e quando Raoul sta per lasciare Martina per fidanzarsi ufficialmente con Chiara, arriva la possibilità di adottare Salvo, il bambino che Raoul e Martina hanno in affido quindi Raoul è confuso: non sa se fidanzarsi con Chiara oppure lasciare Chiara e realizzare il suo sogno di creare una famiglia con Martina e Salvo.
Tino va sempre nel parco della villa perchè è convinto di trovare suo padre dopo quella sera in cui ha visto un' ombra.
Valentina ed il più "sfigato" della sua classe si sono innamorati.

A questo punto, Laura che è cattolica cristiana credente e praticante, come prenderà il fatto che il suo unico figlio è gay ed ha una storia con un altro uomo ? E cosa sceglieranno Nicoletta e Raoul per le loro vite sentimentali ? Rimane sempre il mistero su chi era l' ombra nel parco; Edoardo o l' uomo misterioso in contatto con Serafina ?

Lunedì prossimo, l' ultima puntata.


-----------------------------------------


Ultima modifica di Fatachiara il Mar Mag 08, 2012 12:59 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mar Mag 08, 2012 12:54 pm

Chiedendo scusa per la presenza di parole volgari, vi invito a vedere (o rivedere) la prima puntata :




http://www.youtube.com/watch?v=fRhMWaizOLQ

http://www.youtube.com/watch?v=sYOy9TYVcw8&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=d4V6Lgz5Fqg&feature=endscreen

http://www.youtube.com/watch?NR=1&feature=endscreen&v=6x2FIcz1lq0

http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=TCp4j8TrwXs

http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=6LJThOVmN2Q

http://www.youtube.com/watch?v=bGuaRxhcelY&feature=endscreen

http://www.youtube.com/watch?v=xsF-q1lTZRo&feature=relmfu

http://www.youtube.com/watch?v=3b7FEP4mO7A&feature=relmfu

http://www.youtube.com/watch?v=oDO1PK-neWI&feature=relmfu

http://www.youtube.com/watch?v=4Ac7o3SFs-U&feature=endscreen

http://www.youtube.com/watch?v=JjNAhanik1o&feature=relmfu

http://www.youtube.com/watch?v=ufVzwqDAafA&feature=relmfu

http://www.youtube.com/watch?v=KAzsTXm7Zdk&feature=relmfu

http://www.youtube.com/watch?v=_PrjR0xrAvQ&feature=relmfu

http://www.youtube.com/watch?NR=1&feature=endscreen&v=9rvmrHnXf_s

http://www.youtube.com/watch?v=kGrlBDjwfdQ&feature=endscreen&NR=1

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mar Mag 08, 2012 12:57 pm

Commenti ? Qualcuno di voi si è chiesto cosa c' è nella busta che Serafina ha dato all' uomo misterioso quando si sono trovati da soli in chiesa ? Lunedì prossimo nell' ultima puntata, uscirà la soluzione del giallo sulla scomparsa di Edoardo secondo voi ?

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Lun Mag 14, 2012 6:05 pm

Nessuno vuole rispondere prima che vada in onda l' ultima puntata di "Una grande famiglia" ? pianto

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mar Mag 15, 2012 7:55 am

Soluzione del giallo : Edoardo non è mai morto e la puntata si conclude con l' annuncio di un pericolo .

Fonte : http://www.gossipetv.com/una-grande-famiglia-riassunto-ultima-puntata-il-ritorno-di-edoardo-19696


Ieri sera è andata in onda l’ultima puntata di Una grande famiglia, la fortunata fiction di Rai Uno campione di ascolti, il cui epilogo ha lasciato presagire l’arrivo della seconda stagione. Ma facciamo un passo alla volta. La puntata di Una grande famiglia si apre con Laura che scopre il figlio in compagnia del fidanzato. Per la figlia di Eleonora è un vero shock e decide all’istante di voler riportare il figlio a Bergamo e ricominciare da lì. Ma la matriarca della famiglia Rengoni l’accusa di essere una madre troppo severa e lei ci ripensa. Così torna alla Villa e cerca di ricucire il rapporto con il figlio dicendogli che in futuro vorrebbe conoscere Davide, il suo fidanzato, ma che ha bisogno di un po’ di tempo. Sul fronte azienda, le speranze sembrano ormai minime e Ernesto decide di vendere tutte le quote dell’azienda, ma la sorpresa è dietro l’angolo.

A Villa Rengoni si presenta la mamma di Ruggero e si congratula con Eleonora per il fidanzamento dei figli, ma la donna e la stessa Nicoletta sono all’oscuro di tutto. Poi arriva la proposta, ma è Nicoletta a consegnare l’anello di fidanzamento a Ruggero e presto convoleranno a nozze (probabilmente nella seconda stagione). Laura, che ha scoperto di essere incinta di Raoul, comunica ai figli di voler tornare a Milano lasciando l’azienda e la Villa. Ernesto cerca di dissuaderla, ma non c’è niente da fare. Raoul vive in uno stato di angoscia perenne e decide di liberarsi del peso che porta addosso da ormai troppo tempo. Parla con Martina e le dice che è innamorato di Chiara, che non riesce a stare senza di lei e che è sempre nella sua mente. Martina in uno scatto di ira lo manda via. Ed ecco che arriva il colpo di scena.

Serafina accede al computer di Ernesto e modifica qualche file. All’indomani il capofamiglia accede al pc e trova in un file nascosto i soldi scomparsi. Cerca chiarimenti dalla sua segretaria, ma lei gli dice che non c’entra nulla e che suo figlio è morto e che deve farsene una ragione. Salva l’azienda e anche la casa, a Villa Rengoni c’è una grande festa a cui partecipano tutti. Tino all’improvviso scompare e ricompare accompagnato. Dopo una lunga carrellata sulle espressioni di tutti i protagonisti che appaiono stupiti di fronte a qualcosa che stanno vedendo, ecco che compare Edoardo, mano nella mano con il figlio che annuncia “Siamo in pericolo“. E’ chiaro che Una grande famiglia avrà un seguito con la seconda stagione. L’annuncio ufficiale è arrivato dall’autore Ivan Cotroneo che è già a lavoro per scrivere la nuova sceneggiatura e le riprese dovrebbero iniziare quest’estate.


Adesso commentate voi; io non ho parole. Sembrerebbe che la produzione Rai fiction voglia prolungare una fiction che oggi è campione di ascolti ma domani avrà stancato con tutti i suoi misteri dentro ad altri misteri e vedrà il flop.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mar Mag 15, 2012 5:07 pm

Visto che non ci sono commenti, posto le biografie dei personaggi :


Fonte : http://www.unagrandefamiglia.rai.it/dl/portali/site/page/Page-3239e77a-973b-4e84-bf44-4e6f57f1af35.html


Chiara, moglie di Edoardo e madre di Valentina e del piccolo Ernesto, è una donna che ama l’eleganza e il buon gusto. Nella sua vita Chiara non ha mai lavorato e questa caratteristica l’ha messa in cattiva luce con la suocera, che crede nel sacrificio e nella meritocrazia. Non essendo mai stata del tutto accettata dalla famiglia Rengoni, Chiara è sempre rimasta in disparte affidandosi alla protezione del marito. Ora che Edoardo non c’è più, Chiara inizia un difficile percorso di crescita e riscatto personale: deve dimostrare che vale qualcosa non solo ai figli e a Eleonora, ma soprattutto a se stessa. A sostenerla nei momenti di sconforto, c’è suo cognato Raoul, con cui Chiara ha avuto un’appassionata relazione da giovane, prima di sposare Edoardo. La complicità tra i due, però, rischia di portare a galla antiche emozioni. Combattuta su ciò che è più giusto fare, Chiara proverà con tutta se stessa a respingere i sentimenti nei confronti di Raoul, ma la tensione che l’ha spinta in passato ad avvicinarsi al fratello del marito, sembra non essersi spenta.

Edoardo è il primogenito della famiglia Rengoni. Sposato con Chiara, da cui ha avuto due figli, ha sostituito Ernesto nella direzione dell’azienda di famiglia. Molto legato sia al padre che alla madre, Edoardo è amato, conteso e desiderato da tutti. Queste attenzioni però, fanno fatica a essere soddisfatte a causa dei suoi numerosi impegni lavorativi: Edoardo ha preso molto seriamente la guida dell’azienda e agli occhi di tutti dedica al lavoro anche più del tempo che sarebbe necessario. Manager sicuro di sé e di grande fascino, rivale del fratello Raoul che incarna valori opposti ai suoi, Edoardo è molto presto nella storia vittima di un incidente. Nonostante la sua scomparsa sia un brutto colpo per tutta la famiglia, la sua presenza non verrà mai meno: Ernestino, il suo figlio più piccolo, è infatti convinto che il padre non sia morto, sostenendo di ricevere suoi continui e concreti segnali. Ad accrescere i dubbi sulla sua persona c’è il suo computer personale, nel quale sono custoditi inspiegabili segreti.

Eleonora, moglie di Ernesto e madre dei 5 figli, è una donna dal carattere forte e di grande intelligenza. Messa davanti alla scomparsa di quello che forse è il suo figlio più amato, Eleonora reagisce con coraggio, rimanendo convinta della sua innocenza anche quando gli eventi portano a credere che i sospetti di Ernesto siano veri: suo figlio nascondeva qualcosa e lo nascondeva anche a lei.
Perspicace come ogni madre, è al corrente di tutto ciò che muove l’animo dei suoi figli ancor prima che sia chiaro a loro. Sempre pronta con i suoi consigli a guidare la famiglia sulla retta via, Eleonora, però, si dimostra poco diplomatica con Chiara, la moglie di Edoardo, alla quale non nasconde la sua antipatia.
Quando a causa dei problemi finanziari che colpiscono l’azienda, è costretta ad accogliere Chiara in casa sua, Eleonora si troverà di fronte a un’importante prova: accettare, per il bene del figlio scomparso e dei nipoti, una donna che crede essere profondamente diversa da lei, nonché immeritevole del suo amore e di quello della sua famiglia.

Ernesto jr è il più piccolo di casa Rengoni. Coccolato da tutti, il bambino è l’unico che non sembra aver subito gli effetti della scomparsa del padre Edoardo. Mentre intorno a lui vige ormai la convinzione che Edoardo non ci sia più, Ernestino persiste nel credere che invece sia vivo, sostenendo di ricevere telefonate da lui. L’unico a credergli è il nonno, con il quale il bambino ha un rapporto esclusivo fatto di complicità e segreti che condividono all’insaputa di tutti. E così, mentre trascorre le sue giornate all’insegna della scuola e del gioco, Ernestino vive in solitudine la certezza che il suo papà lo stia aspettando, raccogliendo i numerosi segnali che a parer suo gli lancerebbe.

Capostipite della grande famiglia, Ernesto è un punto di riferimento per tutti i Rengoni. L’età avanzata lo spinge all’inizio della storia, che coincide con la festa per il suo sessantacinquesimo compleanno, a compatirsi lamentandosi per i continui acciacchi. Sono sua moglie e i figli a credere che sia ancora un uomo in grado di sognare e guardare avanti. E nella storia ha l’occasione di dimostrarlo numerose volte.
A causa di problemi di salute, Ernesto ha lasciato da qualche anno al primogenito Edoardo la direzione dell’azienda. Colpito quanto gli altri dall’incidente del figlio, reagisce però in modo decisivo: convinto che Edoardo non sia morto, ma piuttosto responsabile della sparizione dell’enorme somma di denaro nei conti aziendali, Ernesto farà in modo di agire per scoprire la verità.

Laura, secondogenita dei Rengoni, è un’abile avvocato. Grande lavoratrice, è una donna di sani e saldi principi, capace di mettere in discussione anche un suo superiore se convinta dell’onestà delle proprie cause. Ben presto le viene offerta una posizione lavorativa di prestigio come dirigente di una grande azienda ospedaliera. Se in ambito lavorativo le cose sembrano andare a gonfie vele, i problemi per lei sorgono quando si tratta della sua famiglia. Separata da un uomo a cui non vuole concedere il divorzio, perché contrario ai suoi principi religiosi, Laura ha serie difficoltà di comunicazione con il figlio adolescente Nicolò. Nel corso della serie, Laura intraprende un percorso che la porterà a mettere completamente in discussione i suoi rigidi principi e a guardare se stessa sotto una nuova prospettiva.

Martina, compagna di Raoul e insieme a lui genitore in affido di Salvatore, è un medico esperto e affermato. Donna energica, razionale e innamorata, è una grande comunicatrice e grazie alla sua presenza rassicurante è ben voluta da tutti i Rengoni. Premurosa nei confronti di Salvatore e comprensiva rispetto ai continui scatti d’ira di Raoul, Martina crede di poter realizzare il sogno di avere una famiglia tutta sua quando si presenta la possibilità di adottare Salvatore. L’occasione di coronare il suo progetto svanisce quando si accorgerà che Raoul prova sentimenti diversi dai suoi.

Matteo Bisogni, manager a capo di una grande azienda ospedaliera, è il nuovo capo di Laura Rengoni. Sposato con 2 figli, uomo di sani principi e di grande umanità, trova in Laura la persona ideale per rappresentare la sua azienda. Matteo conosce Laura nel corso di una causa in cui la donna rappresenta legalmente la parte avversa e subito rimane colpito dalla tenacia e dall’integrità della donna. Dopo una transazione che si conclude con la sua resa, Matteo offre a Laura di entrare a far parte del suo staff, ricoprendo un ruolo di prestigio. Socievole e alla mano, l’uomo non mancherà di consigliarla nei momenti di difficoltà, concedendole spazi del suo privato e accogliendo confidenze intime.

Figlio di Laura, Nicolò è un ragazzo sensibile e fragile che vive con insofferenza le continue attenzioni della madre che lo controlla oppressivamente senza capire a fondo il suo stato d’animo. Lasciato solo da un padre assente, Nicolò vive il conflitto di non sentirsi capito e accettato dai suoi stessi coetanei. A causa degli atti di bullismo di cui è vittima, Nicolò abbandona presto la scuola e la città per trasferirsi a Inverigo nella villa di famiglia. Qui, grazie all’affetto incondizionato dei nonni, trova la giusta tranquillità per capire ciò che vuole veramente. Entrato a lavorare nella fabbrica del nonno, Nicolò conosce un operaio di nome Davide con cui legherà e che gli permetterà di vivere serenamente la propria omosessualità.

Nicoletta Rengoni, dottoranda in economia a Pavia, è una bella e giovane donna spiritosa e di carattere. Dietro la freschezza della sua età, all’inizio della storia custodisce però un segreto che viene presto a galla: una relazione sentimentale con un suo professore, molto più grande di lei e per di più sposato. Impegnata a trovare il tempo per vederlo, e frustrata per i fugaci incontri che l’uomo le concede, Nicoletta si sfoga con il fratello minore Stefano, con il quale ha una complicità speciale. Proprio con l’aiuto di Stefano, che cerca di boicottare la relazione col professore, Nicoletta si avvicina a Ruggero Benedetti Valentini, vecchio compagno di classe e rampollo della famiglia rivale dei Rengoni, produttori di sanitari. Le loro vicende, dal sapore della commedia romantica, ci accompagneranno nel corso di tutta la serie.

Raoul, terzo figlio di Ernesto ed Eleonora, è un appassionato psicologo infantile pieno di sogni e progetti. Da tempo gestisce un casale in campagna dove, attraverso l’ippoterapia, aiuta i bambini con problemi. Uomo affascinante, tenace e mosso da grandi ideali, Raoul ha in affidamento insieme alla compagna Martina un bambino di nome Salvatore. Dopo gli iniziali problemi finanziari per mandare avanti la propria struttura, problemi che sono motivo di scontro con il fratello Edoardo, Raoul si trova a fare i conti con questioni che lo toccheranno ancora più nel profondo. In seguito alla scomparsa del fratello, Raoul fa da sostegno a Chiara, suo amore di gioventù, e ben presto realizza che quel che prova per la cognata è un sentimento molto più che fraterno. Questa nuova scoperta rischierà di mettere in crisi tutto ciò in cui lui crede fermamente.

Ruggero Benedetti Valentini è il rampollo della storica famiglia rivale dei Rengoni. Seppur ancora molto giovane, Ruggero è già un manager brillante e capace, in grado di gestire con successo gli affari della propria azienda, leader nella produzione di sanitari. Per questo motivo è soprannominato da Nicoletta e Stefano “il figlio dei cessi”. Alto, occhi azzurri, animo gentile e solo in apparenza goffo, Ruggero è in realtà scaltro e determinato nel raggiungere il suo scopo: fare di Nicoletta sua moglie. Dopo i primi impacciati tentativi di attirare la sua attenzione, Ruggero troverà in Stefano il giusto complice per portare a termine il suo nobile piano.

Salvatore è il bambino che Martina e Raoul hanno in affidamento. Affettuoso e sensibile, è figlio di una ragazza che non è in condizioni di occuparsi di lui perché dipendente dalla droga. Nonostante la giovanissima età, nel suo sguardo si coglie spesso la consapevolezza di essere un bambino non voluto: quando Martina e Raoul gli propongono di andare a trovare la madre, diventa infatti schivo e insofferente, dimostrando di preferire la compagnia e l’affetto di chi lo ha in affidamento. Quando sua madre deciderà definitivamente di non riprenderlo con sé, Salvatore troverà in Martina e Raoul due persone pronte a diventare i genitori che non ha mai avuto, dimostrando di essere desideroso di costruirsi finalmente l’infanzia che desidera.

Serafina è la storica segretaria della Rengoni, assistente fidata di Ernesto prima, e di Edoardo poi, si è sempre dimostrata un aiuto indispensabile nella complessa gestione di un’azienda così prestigiosa. Dopo la morte di Edoardo e la scoperta di un ammanco nei bilanci di più di venti milioni di euro, Ernesto si convince che Serafina è a conoscenza di qualcosa. Messa alle strette, la donna gli confessa di aver assolto a un debito di riconoscenza nei confronti di Edoardo, che un tempo salvò sua figlia dalla droga. Serafina, infatti, aveva promesso a Edoardo che, se gli fosse successo qualcosa, avrebbe distrutto documenti compromettenti. Ernesto si convince della sua buona fede, ma ignora che Serafina in realtà esegue le istruzioni, ben più misteriose e ambigue, di un uomo con cui ha frequenti contatti telefonici. Un uomo che sembra conoscere molte cose dei Rengoni e della loro azienda e che gioca un ruolo occulto nei loro destini…

Stefano è il fratello più piccolo della famiglia Rengoni. Ragazzo dall’animo goliardico, non perde occasione di coinvolgere genitori e fratelli in scherzi di ogni genere. Nonostante abbia un piccolo appartamento in città, Stefano preferisce passare il suo tempo alla villa con i famigliari e in particolare con la sorella Nicoletta, con cui ha un rapporto esclusivo. Al centro degli affetti famigliari, desiderato dalle donne e realizzato professionalmente (anche lui si occupa degli affari di famiglia), presto si trova faccia a faccia con uno sconvolgente segreto che lo riguarda e che lo porta a fare i conti con il suo passato. La dolorosa scoperta spingerà Stefano ad abbandonare il lavoro in azienda per tornare a dedicarsi alla sua vera grande passione: le corse automobilistiche.

Valentina, figlia di Edoardo e Chiara, è una giovane teenager milanese alla moda, che dimostra fin da subito la sua insofferenza per i cambiamenti a cui è costretta dopo la morte del padre: il trasferimento da Milano a Inverigo nella villa dei nonni. Apparentemente superficiale e viziata, è in realtà una ragazza sensibile, fragile e sulla strada per trovare il suo posto nella vita come tutti i ragazzi della sua età. In perenne conflitto con la madre, verso la quale condivide lo stesso punto di vista della nonna, Valentina arriva a Inverigo con molti pregiudizi. A scuola è vista come la classica ragazza ricca di città, vestita alla moda anche in situazioni non opportune, e se inizialmente sembra faticare a inserirsi, presto diventa un punto di riferimento per le nuove amiche. Ma a desiderare la sua compagnia c’è anche Pierluigi, un compagno di classe molto meno appariscente di lei, che ne subirà il fascino.

Vittorio è il compagno di Nicoletta nonchè il suo professore universitario. Molto più grande di lei, sposato, gestisce la sua doppia vita sentimentale senza sensi di colpa. Frequenta Nicoletta da un anno ormai, sfruttando il suo fascino per farle dimenticare le numerose delusioni che le procura: cene rimandate, appuntamenti mancati, incontri sessuali sempre fugaci. Quando finalmente deciderà che è Nicoletta la donna che desidera, e troverà la forza di lasciare sua moglie per trasferirsi da lei, sarà troppo tardi: la figlia più giovane dei Rengoni ha capito che lui non è l'uomo che può farla felice.
Vittorio, sorpreso dalla sua determinazione, non potrà che accettare la scelta di Nicoletta. Scoprendo che in amore, come nella vita, è sempre meglio non dare mai niente per scontato.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mar Mag 15, 2012 5:36 pm

Ed anche un' intervista allo sceneggiatore :


Fonte : http://realityshow.blogosfere.it/2012/05/una-grande-famiglia-edoardo-rengoni-non-e-morto-in-estate-al-via-le-riprese-della-seconda-stagione.html

"Siamo stati in pericolo, forse lo siamo ancora": bisognava rimanere incollati fino all'ultima scena dell'ultima puntata di Una grande famiglia , la fiction di Rai1 che è finita lunedì 13 maggio con ascolti record, per capire come andava a finire.

Lo sceneggiatore Ivan Cotroneo lo aveva anticipato al Tv Sorrisi e Canzoni: "Il finale è sorprendente e spiazzante. Succede qualcosa che riapre completamente i giochi. La storia non si chiude ma si rilancia. Aspettatevi l'inaspettato secondo i finali tratteggiati nei serial americani, quelli alla Lost e alla Mad Men per intenderci".

Insomma la saga familiare ha intenzione di andare avanti ancora per un po'.

"Stiamo già scrivendo la seconda serie. Le riprese dovrebbero iniziare in estate - ha aggiunto Cotroneo - Il successo ha sorpreso anche noi. Il nostro voleva essere un racconto sulla fiducia nei confronti delle persone che ami, conquista sempre fragile. Una delle paure che ci spaventa di più, ha affermato tempo fa David Lynch, è quella di non conoscere davvero chi ci dorme accanto. Così la scomparsa di Edoardo svela segreti e tradimenti. E poi c'è tutto il resto, un affollato mondo familiare, buffo e drammatico, esattamente come le nostre vite".

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mar Mag 15, 2012 5:37 pm

Qualcuno vuole dire la sua ?

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Dom Gen 06, 2013 10:25 pm

Nessuno commenta ? Ivan Cotroneo ha rilasciato in estate un' altra intervista riguardo alla tanto attesa seconda stagione :

Fonte : http://www.blogapuntate.it/post/26959/una-grande-famiglia-2-ivan-cotroneo-non-si-sbilancia-sulla-trama

Una grande famiglia è stato certamente il grande successo della stagione televisiva passata per Rai Uno: ogni settimana ha infatti tenuto incollati davanti alla televisione oltre 7 milioni di telespettatori. In questi giorni sono iniziate le riprese della attesissima seconda stagione, soprattutto dal momento che l’ultima puntata della prima stagione ha lasciato in sospeso moltissime domande, chiudendosi con lo scioccante ritorno in famiglia di Edoardo (Alessandro Gassman), che ormai tutti credevano morto.
Panorama.it ha intervistato Ivan Cotroneo , nonostante le bocche su cosa aspettarci per la nuova stagione siano completamente cucite. Lo sceneggiatore precisa che né lui né i suoi colleghi si aspettavano un tale successo:
“No, sicuramente no. Noi scriviamo ogni volta appassionandoci alle nostre storie, ma è difficile sapere o prevedere cosa succederà dopo. Credo che il cast (da Stefania Sandrelli a Piera degli Esposti, da Alessandro Gassman a Stefania Rocca, ndr), la bella regia di Milani e forse una congiuntura della cronaca ci abbiano aiutato molto a raggiungere dei risultati che non avevamo neanche la faccia tosta di augurarci”.
Anche il critico Aldo Grasso ha avuto commenti positivi per la fiction:
“Ha parlato di “complessità narrativa e strutturale”. Con le critiche funziona così: quelle positive uno se le dimentica subito, quelle negative ti colpiscono un po’ più a lungo, a volte tanto a lungo. In generale, l’apprezzamento della critica per questa serie ci ha fatto ovviamente molto piacere”.
Sulla nuova stagione, come già detto, non viene però fornita alcuna anticipazione, se non che i personaggi saranno gli stessi della prima stagione, con qualche nuovo arrivo:
“Il cast resterà quello della nostra grande famiglia, con dei nuovi ingressi, di cui però non posso dire niente. Il produttore e Rai Fiction ci hanno minacciato per impedirci di aprire bocca su quello che succederà. Nella seconda serie si saprà quello che è successo a Edoardo Rengoni, il personaggio interpretato da Alessandro Gassman, ma anche molto altro. Ok, basta se no i miei cosceneggiatori mi rimproverano (dice ridendo)”.
Il finale della prima stagione, che tanto ha fatto discutere anche sul nostro blog, ha persino spinto il Codacons a presentare un esposto all’Antitrust, definendo la serie ingannevole, perché non dà risposte. In realtà, per chi è del mestiere, è certamente una reazione esagerata, dal momento che nelle serie tv americane i cliffhanger sono all’ordine del giorno:
“Francamente, lo abbiamo pensato anche noi che fosse una reazione un po’ eccessiva. Senza scomodare le serie americane, che per noi sono spesso dei modelli, e di conseguenza non un metro di paragone quanto un’aspirazione, mi ha colpito che il Codacons parlasse di “spettatori costretti a guardare la seconda serie” per capire quello che era successo. Beh, in effetti portare gli spettatori a seguirci da una serie all’altra era uno dei nostro obiettivi. E speriamo tuttora di riuscirci”.
Non so voi, ma io non vedo l’ora di gustarmi i nuovi episodi di Una grande famiglia!

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Lun Ott 14, 2013 9:46 am

Fonte : http://news.supermoney.eu/tv-gossip/2013/10/una-grande-famiglia-2-dal-21-ottobre-su-raiuno-anticipazioni-trama-e-cast-0034889.html#

Una grande famiglia 2, dal 21 ottobre su RaiUno:
anticipazioni, trama e cast
11-10-2013 - Domenico Mungiguerra
Ecco tutte le novità sulla seconda stagione della fiction, Una grande famiglia.

L’attesa sta per finire: da lunedì 21 ottobre torna in onda in prima serata su Raiuno, una delle fiction più amate e seguite dal pubblico nella passata stagione televisiva. Parliamo della serie-tv Una grande famiglia, con protagonisti Stefania Sandrelli, Alessandro Gassman, Stefania Rocca, Primo Reggiani, e Sara Felberbaum.

La prima stagione di Una grande famiglia è stata un successo davvero inaspettato: la serie-tv, infatti, è riuscita a portarsi a casa una media di ben 7 milioni di spettatori, pari ad uno share del 27%, raggiungendo un picco di ben 7.5 milioni e sfiorando il 30% di share.

Numeri da capogiro che fanno ben sperare per questa seconda stagione, in un periodo in cui Raiuno non sta brillando proprio per gli ascolti delle sue serie-tv (la seconda stagione di Paura di amare, per esempio, si è rivelata un sonoro flop).

Tante le novità in questa seconda stagione di Una grande famiglia, composta da ben 8 appuntamenti. In particolare assisteremo al ritorno di Edoardo, che al termine della passata stagione era dato per morto.

L’uomo tornerà e susciterà reazioni positive e negative all’interno della sua famiglia: c’è chi è felice di rivederlo, ma anche chi si chiede il motivo per il quale l’uomo ha finto la sua morte.

Tra le novità di questa stagione anche l’inaspettata notizia di una gravidanza: Chiara, infatti, scoprirà di essere in attesa di un figlio da Raoul.

Tra le new entry di questa seconda stagione, invece, vi segnaliamo la presenza nel cast di Cesare Bocci, che interpreterà un uomo che ha da poco scoperto che sua figlia è omosessuale, e Valeria Golino.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mar Ott 22, 2013 9:50 am

Fonte : http://realityshow.blogosfere.it/2013/10/una-grande-famiglia-2-lunedi-su-rai1-la-prima-puntata-edoardo-non-e-morto-ma-continua-a-mentire.html

Una grande famiglia 2, lunedì su Rai1 la prima puntata: Edoardo non è morto ma continua a mentire...

[...]



NELLA PRIMA PUNTATA Il ritorno di Edoardo sconvolge la famiglia Rengoni. L'uomo racconta di aver indebitato l'azienda di famiglia in seguito ad alcune operazioni finanziarie fallite e di essere stato costretto a simulare la propria morte per mettersi al sicuro da persone a cui ha chiesto un prestito di 110 milioni.

L'idea che qualcuno possa minacciare l'intera famiglia porta Ernesto a un confronto duro con suo figlio, mentre Eleonora è felice del suo ritorno e disposta a credergli senza remore. Edoardo chiede alla famiglia di mentire ancora per 48 ore, il tempo necessario per recuperare i soldi, chiudere i conti con gli uomini a cui li deve e poter tornare alla propria vita.

Raoul, pur essendo felice che suo fratello sia ancora vivo, teme per il suo amore con Chiara, che, sempre più confusa, comincia a sfuggirli e continua a mantenere il segreto sulla sua gravidanza. Raoul deve anche fare i conti con l'abbandono di Martina e con il rischio di poter perdere l'affidamento di Salvatore: per questo chiede a Laura un aiuto legale.

Mentre Valentina, dopo l'iniziale gioia, fatica a fidarsi nuovamente di suo padre, il piccolo Tino si mostra molto preoccupato, specialmente quando fa la conoscenza di Diego, l'inquietante uomo misterioso che ha aiutato Edoardo a fingersi morto.

Nicoletta affronta l'imminente matrimonio con insicurezza e nervosismo, che sfoga sul povero Ruggero. Il ragazzo scopre presto cosa c'è dietro il suo comportamento: Nicoletta aspetta un bambino e ha paura di non essere pronta. L'entusiasmo del fidanzato, però, riporta la serenità.

Laura, trasferitasi definitivamente alla villa, fa ancora fatica ad accettare l'omosessualità di suo figlio Nicolò che ha deciso di andare a vivere con Davide, l'operaio che ha conosciuto lavorando in fabbrica.

Stefano si divide allegramente tra due ragazze, Monica e Lorena, che frequenta senza che entrambe sappiano l'una dell'altra.

Quando sembra che tutto stia tornando alla normalità, Edoardo si allontana da casa e si reca in una villa misteriosa, da cui, dopo poche ore, fa ritorno dichiarando di avere ripagato il suo debito. Tutti lo accolgono con gioia e sollievo, convinti che l'incubo sia finito. In realtà Edoardo non è riuscito a recuperare i soldi e ha stretto un pericoloso patto con gli uomini a cui li deve. Edoardo continua a mentire alla sua famiglia...


-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mar Ott 22, 2013 10:12 am

Fonte : http://www.davidemaggio.it/archives/84425/una-grande-famiglia-2-anticipazioni-seconda-puntata-24-ottobre-2013?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+DavideMaggio+(DavideMaggio.it)


Una Grande Famiglia 2: anticipazioni seconda puntata




Aiutato da Stefano, e con il sostegno del resto della famiglia, Edoardo mente alla polizia per giustificare la sua falsa morte. Racconta di essere stato rapito e che l’incidente mortale è stato inscenato dai rapitori per ottenere il riscatto senza impedimenti da parte delle autorità. Il commissario De Lucia, incaricato delle indagini, si dimostra fin dall’inizio dubbioso nei confronti di Edoardo e della sua versione. Decide, così, di interrogare tutti i Rengoni e di perquisire l’azienda. Raoul è preoccupato per le bugie che i suoi famigliari sono costretti a raccontare, mentre Ernesto non si fida più del suo primogenito che vede mentire con troppa disinvoltura. Edoardo, intanto, continua a ricevere pressioni e intimidazioni dagli uomini della villa misteriosa: per placarli dichiara ai giornalisti che presto tornerà al suo posto nell’azienda di famiglia. Le sue parole generano, però, ulteriori sospetti in Ernesto che ancora non si è deciso a ridargli quel ruolo. Chiara è sempre più confusa, non sa se portare avanti o meno la sua gravidanza e sfugge a Raoul che, geloso, la affronta con rabbia e irruenza, allontanandola ancora di più da sé. Edoardo cerca di riavvicinarsi a sua moglie che, però, gli chiede tempo. Eleonora soffre sempre più spesso di piccoli malori e non vuole far sapere nulla alla sua famiglia. La domestica Amina la costringe a farsi visitare da un medico che l’allarma sulle condizioni del suo cuore e la obbliga a curarsi. Nicoletta, intanto, decide concludere il dottorato ma provoca la gelosia di Ruggero che non prende bene i suoi incontri con Vittorio, suo relatore ed ex-amante. Le nozze tra i due ragazzi si avvicinano e le rispettive madri pretendono di decidere tutto. Stefano, alla ricerca della sua indipendenza, trova lavoro come operaio alla Benedetti Valentini, dove si scontra da subito con Giovanna, il suo nuovo capo. Laura, che nel frattempo lavora per far ottenere a Raoul l’adozione di Salvo, deve accettare suo malgrado la decisione di Nicolò di trasferirsi dal fidanzato. Raoul, vedendo la sorella in difficoltà, la introduce agli incontri di un’associazione di genitori di omosessuali dove Laura conosce Leonardo, anche lui intimidito dalla nuova esperienza. Ernesto si convince a riammettere suo figlio a capo dell’azienda ed Edoardo comunica subito la notizia agli uomini con cui ha stretto accordi. Valentina fa ancora fatica ad accettare ciò che ha fatto suo padre e, ancora confusa, assiste sconvolta a un incontro segreto tra Raoul e Chiara in cui i due si abbracciano con passione.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Sab Nov 09, 2013 5:31 pm

Fonte : http://www.tvblog.it/post/424101/una-grande-famiglia-2-seconda-puntata-del-24-ottobre-2013-riassunto-e-foto

Una grande famiglia 2 seconda puntata del 24 ottobre 2013:

Edoardo si palesa alla polizia e ai giornalisti, ma continua ad avere dei segreti con la famiglia. Chiara non sa se tenere il bambino e tiene Raoul all'oscuro della gravidanza.

La famiglia Rengoni è in ansia: è arrivato il momento di avvisare la polizia e il pubblico ministero del ritorno a casa di Edoardo (Alessandro Gassman), che dovrà dare tutte le spiegazioni sulla sua sparizione e ricomparsa. L’uomo ha deciso di dichiarare che è stato sequestrato e poi aiutato da Stefano (Primo Reggiani) per la liberazione, con il pagamento di un riscatto. Il minore dei Rengoni rilascia alle forze dell’ordine la stessa dichiarazione, precisando anche che l’incidente mortale è stato inscenato dai rapitori per ottenere il riscatto senza che ci fosse il blocco dei beni da parte delle autorità.

Il commissario De Lucia (Massimo Popolizio), che si occupa delle indagini, si dimostra fin da subito dubbioso nei confronti di questa versione e decide di tenere sotto pressione Stefano che sembra essere l’anello debole della famiglia. E inoltre decide di portare avanti una perquisizione dell’azienda, mettendo sotto sequestro computer e documenti per verificare se ci sia stato davvero il pagamento di un riscatto e il contatto coi rapitori.

La polizia non è però l’unico problema per Edoardo: da un lato ci sono i problemi con i suoi familiari, dall’altro con i misteriosi individui a cui deve dei soldi. Quanto ai primi, sono soprattutto Ernesto (Gianni Cavina), Chiara (Stefania Rocca) e Valentina (Rosabell Laurenti) ad essere sospettosi nei suoi confronti: il padre dell’uomo è infatti dubbioso, meravigliato dalla capacità di mentire di suo figlio, mentre Chiara continua a mantenere la distanza, ancora combattuta per via dei sentimenti che prova per Raoul (Giorgio Marchesi) e per la gravidanza nascosta e delusa dal comportamento del marito. Quanto a Valentina, la ragazzina ha delle difficoltà a fidarsi ancora del padre che l’ha abbandonata fingendo la sua morte.

Gli uomini a cui Edoardo deve dei soldi – e con i quali non sappiamo che accordo ha raggiunto – continuano a lanciargli messaggi e intimidazioni, come le telefonate anonime al telefonino del piccolo Tino (Filippo De Paulis) o appostamenti vicino casa. L’uomo cerca di rassicurarli, spiegando che presto riprenderà il suo posto in azienda e potrà mantenere le promesse fatte. Intanto la stampa dà l’assedio a lui e alla sua famiglia.

Raoul soffre sempre di più per il ritorno del fratello e la lontananza di Chiara, che tra l’altro non gli ha ancora rivelato di essere incinta. La donna decide di farsi visitare da un ginecologo, al quale rivela di non avere ancora deciso se tenere o no il bambino. Raoul – che non riesce più a stare senza di lei ed è sempre più geloso di Edoardo – affronta con rabbia Chiara, spaventandola e mettendole addosso una pressione che non fa bene al loro rapporto.

Eleonora (Stefania Sandrelli) intanto continua a soffrire di piccoli malori e non vuole far sapere nulla alla sua famiglia. Ma la domestica Amina (Rose-Marie Sagna) prende in mano la situazione e la obbliga a sottoporsi a una visita medica, che rivela un problema cardiaco che la donna non dovrebbe sottovalutare. Eleonora continua però a mantenere il segreto coi familiari.

Per Nicoletta (Sarah Felberbaum) e Ruggero (Lino Guanciale) è arrivato il momento di pensare al matrimonio, ma la ragazza sorprende il futuro marito dicendogli di volere proseguire gli studi per il dottorato, a stretto contatto con Vittorio (Riccardo Polizzy Carbonelli) suo ex e suo professore. Ruggero è gelosissimo, ma cerca di seguire i consigli di Stefano che lo invita a far finta di nulla e non soffocare la fidanzata.

Stefano invece vuole dare una svolta alla sua vita e chiede a Ruggero di dargli un lavoro qualsiasi nella sua azienda di sanitari. Il cognato gli offre un posto da operaio, che Stefano accetta con piacere, anche se si ritrova come capo una ragazza tutta d’un pezzo, Giovanna (Valeria Solarino), ingegnere alla Benedetti Valentini, che non gliene lascia passare una, considerandolo un viziato figlio di papà.

Laura (Sonia Bergamasco), che nel frattempo lavora per far ottenere a Raoul l’adozione di Salvo, si trova costretta ad accettare la decisione di Nicolò (Luca Peracino) di trasferirsi a vivere da Davide (Flavio Pistilli). Raoul, vedendo la sorella in difficoltà, la introduce agli incontri di un’associazione di genitori di omosessuali dove Laura conosce Leonardo (Cesare Bocci), anche lui intimidito dalla nuova esperienza.

Spinto da Eleonora, Ernesto decide di cedere nuovamente il suo posto alla direzione dell’azienda a Edoardo, chiedendo però a Serafina (Piera Degli Esposti) di tenerlo d’occhio. Quello che non sa è che il figlio non aspettava altro, perché è quello che vogliono i misteriosi uomini che lo tengono in pugno e che presumibilmente vogliono mettere le mani sull’azienda.

Intanto Valentina è riuscita finalmente ad aprire il suo cuore al padre e a trovare un contatto con lui, ed è per questo che rimane sconvolta quando vede sua madre abbracciare con trasporto Raoul, nel giardino di casa. Lo zio infatti è andato per scusarsi con Chiara e i due si riconciliano dichiarandosi il loro amore.


Fonte : http://www.tvblog.it/post/430005/una-grande-famiglia-2-terza-puntata-del-31-ottobre-2013-riassunto-e-foto

Una grande famiglia 2 terza puntata del 31 ottobre 2013:

Edoardo è sempre più nei guai, mentre Chiara ha finalmente scelto Raoul e gli vuole dire del bambino. Un incidente stradale però glielo impedisce.

È il compleanno del piccolo Tino (Filippo De Paulis) e tutti in famiglia si preparano per festeggiarlo. Ma è anche il giorno del ritorno al comando dell’azienda di Edoardo (Alessandro Gassman), che saluta i dipendenti circondato dai familiari. Ma alla Rengoni c’è anche il commissario De Lucia (Massimo Popolizio), deciso a portare avanti le sue indagini e ancora molto sospettoso sul ritorno a casa di Edoardo.

Quello stesso giorno il commissario torna anche a villa Rengoni, per interrogare Eleonora (Stefania Sandrelli) e sentire la sua versione dei fatti sul rapimento del figlio. E nei giorni a seguire parla anche con Raoul (Giorgio Marchesi). Inoltre sembra aver scoperto di chi sia in realtà il corpo ripescato nel lago e che era stato fatto passare come cadavere di Edoardo.

Intanto Valentina (Rosabell Laurenti) ce l’ha a morte con sua madre Chiara (Stefania Rocca) e con lo zio Raoul, certa che tra i due ci sia una relazione. Ma preferisce trattare male entrambi piuttosto che affrontarli.

Edoardo è ben lontano da aver risolto i suoi problemi e cerca di tenere tutti all’oscuro dei suoi traffici loschi. Ernesto (Gianni Cavina) però è ancora molto sospettoso e gli sta con il fiato sul collo, aiutato dalla segretaria Serafina (Piera Degli Esposti). E l’uomo arriva a chiedere spiegazioni al figlio di un ingente ordinativo di legname da un nuovo fornitore, che non si sa come sia stato pagato.

A complicare ulteriormente le cose c’è un pacchetto regalo con il nome di Tino che Edoardo, la sera del compleanno del figlio, trova in giardino. È un chiaro messaggio intimidatorio nei suoi confronti, visto che all’interno c’è un dvd con delle riprese del bambino, sia a scuola sia fuori con gli amici. I misteriosi individui a cui Edoardo deve dei soldi lo stanno chiaramente minacciando.

Nicoletta (Sarah Felberbaum) e Ruggero (Lino Guanciale) sono alle prese con i preparativi del matrimonio e lui la sorprende con una casa nuova e bellissima tutta per loro. Ma poi la ragazza scopre che si tratta della stessa casa che il fidanzato avrebbe dovuto condividere con la ex, e gli fa una scenata. Solo i consigli di mamma Eleonora riportano la pace tra loro.

Stefano (Primo Reggiani) deve invece affrontare due problemi: da una parte c’è il commissario De Lucia che non gli dà tregua e vuole coglierlo in fallo con la sua testimonianza, dall’altra ci sono le due ragazze con cui esce contemporaneamente che vengono a sapere l’una dell’altra e che lo mollano in tronco. Il ragazzo però sembra intanto particolarmente interessato a Giovanna (Valeria Solarino), il suo capo.

Laura (Sonia Bergamasco) continua ad occuparsi del caso di Raoul, per fargli ottenere la custodia di Salvatore, ma deve anche fare i conti con l’omosessualità di suo figlio e con i suoi pregiudizi. Inoltre incontra il marito, che convince a chiedere l’annullamento del matrimonio alla Sacra Rota, essendo contraria al divorzio. E poi approfondisce la conoscenza di Leonardo (Cesare Bocci), incontrato all’associazione di genitori di omosessuali.

Nicolò (Luca Peracino) e Davide (Flavio Pistilli) intanto partono per Barcellona a trovare la mamma di quest’ultimo.

Mentre Chiara è a fare un’ecografia – non avendo rivelato ancora a nessuno della sua gravidanza – Valentina affronta Raoul e gli dice di aver capito che ha una relazione con sua madre. Lui nega e la tranquillizza, ma poi avvisa subito Chiara. Quest’ultima poco dopo incontra la figlia ed è sincera con lei, dicendo di essersi innamorata ma di non aver ancora preso una decisione sul suo futuro. La ragazzina sembra finalmente serena.

Dopo aver chiarito le cose con Valentina, Chiara chiede un appuntamento a Raoul. I due si incontrano e sono in macchina insieme, quando lei gli rivela di aver finalmente preso una decisione: lo ama e vuole stare con lui. Sta per dirgli anche del bambino, quando una distrazione al volante di Raoul causa un incidente nel quale restano entrambi feriti.


Fonte : http://www.tvblog.it/post/435671/una-grande-famiglia-2-quarta-puntata-del-7-novembre-2013-riassunto-e-foto

Una grande famiglia 2 quarta puntata del 7 novembre 2013:

Raoul e Chiara si salvano, e lei non perde il bambino. Edoardo sa già che la moglie è incinta e si dice pronto a crescere il bambino come se fosse suo.

Chiara (Stefania Rocca) e Raoul (Giorgio Marchesi) vengono portati in ospedale, mentre la famiglia viene avvisata dell’incidente e li raggiunge. Raoul ha solo qualche graffio e un braccio rotto, mentre Chiara ha sbattuto la testa e deve essere tenuta alcuni giorni in osservazione. Per fortuna il bambino che porta in grembo è in salvo, e a darle la notizia - al suo risveglio - è Edoardo (Alessandro Gassman), che le dice di aver saputo della gravidanza dal medico in ospedale. Sa che quel figlio è di Raoul, e chiede alla moglie di tacere con tutti, per il momento.

Raoul viene dimesso il giorno seguente ed è sempre più nervoso: da una parte perché non riesce a vedere e sentire Chiara, a causa di Edoardo che senza dirlo alla moglie le ha portato via il telefono, dall’altra perché rischia di perdere Salvatore. Solo Laura (Sonia Bergamasco) lo può aiutare, provando a convincere la madre del bambino a mantenere i suoi diritti sul figlio e quindi impedirne l’adozione da altri.

Ernesto (Gianni Cavina) ha sempre più sospetti su Edoardo e, aiutato da Serafina (Piera Degli Esposti) cerca di tenerlo d’occhio. Quando il commissario De Lucia (Massimo Popolizio) si presenta dal capofamiglia e gli comunica che hanno identificato il cadavere ripescato nel lago e fatto passare per Edoardo, senza però rivelargli che è stato ucciso per strangolamento, Ernesto davanti al commissario cerca di mantenere una certa freddezza, ma rimasto solo va all’obitorio per portare un mazzo di fiori sulla bara di quel povero straniero che forse conosceva.

L’organizzazione del matrimonio tra Nicoletta (Sarah Felberbaum) e Ruggero (Lino Guanciale) procede spedita, soprattutto grazie all’impegno delle loro madri. Ma la ragazza ogni tanto ha dei momenti di tensione e di panico per come la sua vita sta cambiando velocemente.

Stefano (Primo Reggiani) e Giovanna (Valeria Solarino) continuano a scontrarsi di continuo, ma sono anche chiaramente attratti uno dall’altra. Dopo una notte che rimangono chiusi da soli in fabbrica, lei accetta un invito a cena da lui, anche se poi quando Stefano cerca di baciarla fugge via, dicendo che non si può.

Laura e Raoul incontrano la mamma di Salvatore, che in cambio della sua disponibilità vuole 5mila euro. Poi andrà in tribunale a firmare la dichiarazione che intende mantenere i diritti su suo figlio. Laura gliene dà la metà, promettendo il resto quando si incontreranno in tribunale, ma la ragazza non si presenta e per Raoul è un duro colpo.

Sul fronte della vita privata di Laura ci sono novità: continua a frequentare il gruppo di sostegno per genitori di figli omosessuali, e inizia una piacevole frequentazione con Leonardo (Cesare Bocci). Ma quando i due decidono di incontrarsi a cena coi rispettivi figli, per farli conoscere, l’idea si rivela fallimentare: i due ragazzi si odiano all’istante. Invece per i genitori è l’inizio di qualcosa di bello, perché si piacciono molto.

Il commissario De Lucia chiede un incontro a Edoardo e mette le carte in tavola: gli fa sapere di non credere a una sola parola del suo racconto, di sapere che la sua sparizione è stata intenzionale e che sta tramando qualcosa che riguarda l’azienda di famiglia. Gli comunica anche di avere le prove che il morto ripescato nel lago è stato ucciso e lo ricatta: vuole 300 mila euro per tacere, non solo con i suoi colleghi ma anche con la famiglia Rengoni.

Edoardo non può che cedere, e chiedere al direttore della sua banca di fargli avere 300 mila euro in contanti, senza che ne sappia niente nessuno della famiglia. Ma il direttore informa Ernesto, che a questo punto è certo che suo figlio gli nasconda qualcosa di grosso. Chiede comunque al direttore di accontentare Edoardo.

Raoul riesce a vedere Chiara in ospedale prima che venga dimessa e i due si ripromettono amore. Ma lei non gli dice di aspettare un bambino. Forse glielo direbbe, se non venissero interrotti dall’arrivo di Edoardo. Rimasta solo con la moglie, quest’ultimo le dice di essere pronto a ricominciare tutto daccapo e di essere pronto a crescere quel bambino come se fosse suo.

Prima di tornare a casa, Chiara viene a sapere dal medico che Edoardo sapeva già che lei era incinta, prima di arrivare in ospedale. L’uomo però nega, ma in realtà era lui ad averla fatta seguire e fotografare fuori dallo studio ginecologico. Così come è lui a tenere sotto chiave il telefono della moglie e a impedire che Raoul possa contattarla.



-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Sab Nov 09, 2013 5:37 pm

Fonte : http://www.televisionando.it/articolo/una-grande-famiglia-2-anticipazioni-quinta-puntata-di-giovedi-14-novembre-2013/95149/

Una grande famiglia 2: anticipazioni quinta puntata di giovedì 14 novembre 2013

Scopriamo subito cosa accadrà nella quinta delle otto puntate di Una grande famiglia 2.

È finalmente arrivato il tanto atteso giorno del matrimonio di Ruggero (Lino Guanciale) e Nicoletta (Sarah Felberbaum) e la famiglia Rengoni si prepara al lieto evento tra la naturale commozione e i soliti bisticci. Superata la gelosia dello sposo nei confronti di Vittorio (Riccardo Polizzy Carbonelli), con cui la sposa ha preparato la tesi, e con buona pace delle future consuocere Eleonora (Stefania Sandrelli) e Valeria (Giuditta Saltarini) – i cui rapporti si erano fatti sempre più tesi a seguito del ritorno delle incomprensioni di un tempo -, i due giovani innamorati non vedono l’ora di convolare a nozze e coronare la loro storia d’amore pronunciando il fatidico sì, soprattutto ora che hanno scoperto di aspettare un bambino. Purtroppo però, come spesso accade nelle fiction, non tutto filerà liscio come l’olio. Alla cerimonia nuziale di Ruggero e Nicoletta, infatti, si presenta a sorpresa anche Leonardo (Cesare Bocci) che, a causa di un equivoco, crede di essere stato invitato da Laura (Sonia Bergamasco). Inutile dire che questo susciterà immediatamente la curiosità dell’intera famiglia.
Ma altre due importanti circostanze minano il matrimonio di Ruggero e Nicoletta: da una parte l’udienza per l’affidamento a Raoul (Giorgio Marchesi) del piccolo Salvatore (Simone Abdel Gayed) e dall’altra i loschi piani di Edoardo (Alessandro Gassmann) che, dopo il grave incidente d’auto in cui è rimasta ferita Chiara (Stefania Rocca), non ha avuto scrupoli nel chiedere alla moglie di crescere insieme il bambino che sta aspettando dal fratello con la promessa per giunta di non dirgli mai nulla. La cosa più sconcertante, però, è che Edoardo riesce a convincere Chiara e naturalmente Raoul è a dir poco sconvolto dalla decisione dell’amata. Talmente sconvolto che la tensione accumulata lo porterà a fare un gesto sconsiderato nel momento in cui va con Laura dal giudice per provare a ottenere l’affidamento di Salvatore.
Nel frattempo, dopo le iniziali incomprensioni, tra Stefano (Primo Reggiani) e Giovanna (Valeria Solarino) è scoppiata l’inevitabile passione.

Questo e molto altro ancora vi aspetta nella quinta puntata di Una grande famiglia 2 in programma giovedì 14 novembre 2013 nel consueto appuntamento alle 21:10 su Rai Uno.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mer Nov 13, 2013 5:33 pm

Peccato che non ho mai seguito questa fiction dall'inizio! Dal titolo, mi sembrava noiosa e un po' strappalacrime, ma invece mi sbagliavo, perché da come l'hai descritta racconta uno spaccato della nostra società e delle nostre famiglie!
Tornare in alto Andare in basso
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Mer Nov 13, 2013 7:02 pm

La prima stagione l' avevano replicata in estate ; non so se la replicheranno ancora . Posso solo consigliarti di vedere se su internet o su Rai Premium è possibile rivederla .
La seconda stagione ormai è a metà quindi o aspetti la replica oppure guardi su internet se riesci a recuperare le puntate.

Io la guardo dalla prima stagione perchè c' è Primo Reggiani nel cast I love you .

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Ven Nov 15, 2013 9:45 am

Fonte : http://www.tvblog.it/post/441371/una-grande-famiglia-2-quinta-puntata-del-14-novembre-2013-riassunto-e-foto

Una grande famiglia 2 quinta puntata del 14 novembre 2013:

Nicoletta sposa Ruggero mentre Chiara alla fine sceglie Raoul e Edoardo la caccia di casa.





Si avvicina il matrimonio di Nicoletta (Sarah Felberbaum) e Ruggero (Lino Guanciale) e nella famiglia Rengoni quasi tutti sono alle prese con i preparativi. Chiara (Stefania Rocca) è tornata a casa e si sta riprendendo, mentre Edoardo (Alessandro Gassman) le chiede di dare una possibilità alla loro storia, per essere ancora una famiglia.

Se Raoul (Giorgio Marchesi) soffre per amore della cognata, Laura (Sonia Bergamasco) è finalmente felice grazie a Leonardo (Cesare Bocci). Stefano (Primo Reggiani) invece continua a provarci con Giovanna (Valeria Solarino), ma senza successo.

Chiara non riesce a chiamare Raoul, così come lui non può contattarla, visto che Edoardo le ha nascosto il cellulare. La donna chiede così alla figlia di comprarle un telefono nuovo. Edoardo intanto chiede un appuntamento al fratello, durante il quale gli dice di sapere della sua relazione con la moglie e gli chiede di starle alla larga, dicendogli che Chiara ha ormai scelto di stare con lui e i loro figli.

Quella stessa sera, con il telefono nuovo, Chiara riesce a chiamare Raoul e gli conferma che non può lasciare i suoi figli per lui. L’uomo è disperato, ancora di più perchè il giorno dopo, prima del matrimonio di Nicoletta, deve presentarsi in tribunale per convincere il giudice a lasciargli Salvatore.

È il giorno del matrimonio e Nicoletta è talmente bella da lasciare a bocca aperta i suoi genitori. Ernesto (Gianni Cavina) ha per la figlia, come regalo di nozze, una macchina nuova fiammante.

Ma è anche il giorno dell’udienza per l’affidamento di Salvatore e il giudice non può fare altro che applicare la legge: dichiara il bambino adottabile, e Raoul non può essere un genitore adottivo perchè single. Salvatore resterà con lui ancora qualche settimana ma poi dovrà andare via. L’uomo reagisce malissimo: prima insulta il giudice, poi scappa via portando con sé il bambino, determinato a lasciare tutto e fuggire lontano. Per fortuna Laura riesce a farlo ragionare e lo riporta indietro. A lei Raoul confessa la sua relazione con Chiara.

Il matrimonio intanto va avanti senza di loro e Nicoletta e Ruggero sono finalmente marito e moglie. Leonardo intanto è stato invitato per sbaglio alla cerimonia, dalla cameriera dei Rengoni, e si ritrova circondato dai familiari di Laura che gli fanno scherzosamente il terzo grado.

Raoul decide di non andare al matrimonio, per la gioia di Edoardo, mentre Laura arriva per il ricevimento, trovandosi finalmente sola con Leonardo, col quale scatta il bacio. I due decidono di provare a stare insieme.

Stefano lascia il matrimonio e raggiunge Giovanna a casa sua, e finalmente tra loro è amore.

Nicolò (Luca Peracino) è andato da solo al matrimonio, perché Davide (Flavio Pistilli) ha preferito stare a casa. E noi scopriamo che quest’ultimo frequenta un sito di incontri. Corna in vista?

La sera del matrimonio Edoardo si allontana per raggiungere il commissario De Lucia (Massimo Popolizio), al quale consegna i 300 mila euro del ricatto. L’uomo rivela di aver bisogno di quei soldi per far curare in America la moglie, gravemente malata di tumore. Il commissario prende i soldi e se ne va, e per Edoardo il problema potrebbe essere finalmente risolto, se non fosse per il fatto che suo padre sospetta ancora di lui.

Laura intanto parla con Chiara e le confida di sapere di lei e Raoul. Le dice anche che il fratello è in crisi nera, visto che ha perso Salvatore. La moglie di Edoardo entra in crisi: si sente in colpa ed è ancora chiaramente innamorata del cognato. In tutto questo Edoardo ha sempre la solita insensibilità e arroganza nei confronti di sua moglie.

È per questo che Chiara, una volta tornata a casa, è finalmente sincera con se stessa e col marito: gli dice di amare Raoul e di non poter smettere a comando. Edoardo, per tutta risposta, la caccia di casa in piena notte. Chiara prende le sue cose e se ne va, mentre i figli dormono. Ad attenderla fuori c’è già Raoul, mentre Edoardo - minaccioso più che mai - li guarda abbracciarsi.

-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Ven Nov 15, 2013 9:57 am

Fonte : http://www.davidemaggio.it/archives/86910/una-grande-famiglia-2-anticipazioni-sesta-puntata-21-novembre-2013

Una Grande Famiglia 2: anticipazioni sesta puntata del 21 novembre 2013

La storia d’amore tra Chiara e Raoul è venuta a galla e Edoardo cerca in tutti i modi di portare gli esponenti della famiglia dalla sua parte, mostrandosi come la vittima di questo tradimento, dal quale nascerà un bambino. I due cognati sono sempre più innamorati e sembrano essere disposti a voler crescere insieme il loro bambino. Eleonora (Stefania Sandrelli) soffre molto della situazione, non capacitandosi di come i suoi figli possano essersi ritrovati in rapporti così burrascosi. La donna inoltre ha da poco scoperto di essere malata di cuore, e dovrebbe piuttosto stare tranquilla e riposarsi.

Intanto, Edoardo sta architettando un piano per dividere l’azienda della sua famiglia in tante piccole società e di questa sua iniziativa non ha ovviamente informato il padre. Infine, la moglie del commissario De Lucia (Massimo Popolizio), che ha ricattato Edoardo, muore improvvisamente gettando l’uomo nella disperazione…

Fonte : http://tv.fanpage.it/anticipazioni-una-grande-famiglia-2-sesta-puntata-del-21-novembre/

Anticipazioni Una grande famiglia 2, sesta puntata del 21 Novembre

Verrà trasmesso giovedì 21 Novembre in prima serata su Rai 1 il sesto episodio della fiction "Una grande famiglia 2" con Alessandro Gassman, Stefania Sandrelli, Stefania Rocca e Primo Reggiani.


Andrà in onda giovedì 21 Novembre alle 21.10 su Rai 1 la sesta puntata della fiction Una grande famiglia 2 con Alessandro Gassman, Stefania Sandrelli e Stefania Rocca. Nel corso del prossimo episodio si inaspriranno sempre di più le tensioni tra Edoardo, Chiara e Raoul che hanno costituito un vero e proprio triangolo amoroso. I loro litigi finiranno per turbare la quiete della famiglia, per rompere alcuni equilibri consolidatisi nel tempo. Eleonora, nel frattempo, soffrirà moltissimo per la situazione che si è venuta a creare non riuscendo a capire come sia potuto succedere tutto questo e soprattutto cercando di trovare una soluzione efficace. Peccato che la matriarca dei Rengoni ha appena scoperto di essere malata di cuore: e proprio per questo motivo non potrà affatto stancarsi, dovrà stare a riposo e non dovrà assolutamente agitarsi. Infine la moglie del commissario De Lucia morirà all’ improvviso, lasciando di stucco lo stesso commissario, disperato una volta appresa la notizia.


-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Ven Nov 15, 2013 10:15 am

Allora terrò d'occhio Rai Premium! Lì danno sempre repliche e, prima o poi, daranno anche quella!! Non mi piace Primo Reggiani, preferisco Alessandro Gassman!! cuori cuori Grazie per la sua foto che hai postato!! Very Happy Wink
Tornare in alto Andare in basso
Fatachiara
Admin


Messaggi : 5444
Punti : 11593
Reputazione : 272
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 37
Località : Ferrara

MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Ven Nov 15, 2013 10:35 am

Spirit of Freedom ha scritto:
preferisco Alessandro Gassman!! cuori cuori 
Eccoti accontentata allora :






-----------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Ven Nov 15, 2013 12:59 pm

Grazie!! thanks  E' proprio un bell'uomo e ha anche un bel nome!! pioggia pioggia I love you I love you cuori cuori Cuori Cuori
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Una grande famiglia   Oggi a 3:35 am

Tornare in alto Andare in basso
 

Una grande famiglia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 

 Argomenti simili

-
» Video della puntata del 14 Maggio 2012
» Morte a Un medico in famiglia
» Il Grande Torino
» famiglia simpsons..AGGIORNATO..
» "Il grande internamento" e "la logica della follia"
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Artisti Amatoriali  :: Off topic :: Cinema e Televisione-
Andare verso: